Maltempo in montagna: come sfruttarlo per le nostre foto?

autor: Diego Cuzzolin

27/04/2019 AUTOR: Diego Cuzzolin
Maltempo in montagna: come sfruttarlo per le nostre foto?

Chi frequenta la montagna sa benissimo che uno dei fattori più variabili e imprevedibili è proprio il meteo: anche se le previsioni sono buone, è sempre possibile imbattersi in un periodo, magari breve, di pioggia o in temporali isolati. Se andiamo per scattare le nostre fotografie, il maltempo può aiutarci? Ovviamente dipende dalla situazione, ma posso già anticiparvi che gran parte delle situazioni più interessanti si creano proprio durante episodi di maltempo: vediamo brevemente come poterli sfruttare!

 

Innanzi tutto una doverosa premessa: con il maltempo in montagna non si scherza! Servono preparazione, come ho già detto qui, quindi una buona conoscenza di come si evolve il tempo in montagna, e soprattutto la capacità di saper rinunciare e tornare indietro se la situazione lo richiede.

Quindi, quali sono le situazioni che possono essere interessanti? Eccovi cinque esempi!

 

Situazione 1: luci e ombre

Durante le giornate di pioggia si possono aprire delle finestre tra le nuvole che lasciano passare i raggi di sole, creando così un interessante effetto luci-ombre. Se vi trovate in particolare su ambienti pastorali, con i pascoli semi illuminati e le montagne scure sullo sfondo, il risultato ad effetto è assicurato! La foto qui sotto è stata scattata sull’altopiano dello Sciliar, durante una mattinata piovosa di rientro dal rif. Bolzano: niente temporale, solo un po’ di pioggia e tutto in totale sicurezza.

Giochi di luce durante una mattinata piovosa sullo Sciliar

 

Situazione 2: montagne nascoste

Durante il maltempo la parte del leone la fanno sicuramente le nuvole: in alcune occasioni l’effetto vedo-non vedo sulle montagne è fantastico! Nella foto qui sotto ho sfruttato le nuvole dopo una nevicata autunnale sul gruppo della Civetta al crepuscolo: l’effetto delle nuvole insieme al colore rosa della Cintura di Venere in alto ha creato una bellissima immagine. Foto scattata nei pressi di Passo Valles, anche qui in totale sicurezza.

Il Civetta nascosto tra le nuvole dopo un temporale

 

Situazione 3: gli ammassi di nuvole

Quando le nuvole di ammassano su una cima o una parete è sempre un grande spettacolo, se ci si trova proprio sotto è grandioso: qui però bisogna stare attenti, è bene avere un luogo vicino dove ripararsi. La foto qui sotto mostra un temporale che si prepara (e che scoppierà da lì a poco) sull’immensa parete nord ovest della Civetta: foto scattata dai pressi del rif. Tissi, che mi ha permesso di correre al coperto appena scoppiato il temporale.

Nuvole temporalesche si ammassano sulla parete nord ovest della Civetta

 

Situazione 4: temporali al tramonto

Questa è sicuramente la situazione più spettacolare: un temporale, magari su una cima vicina, mentre il sole sta tramontando. La luce calda del tramonto che infiamma le nuvole, evidenziando all’interno di esse la silhouette della montagna, un’immagine unica e di forte impatto! Anche qui attenzione: se il temporale è su una cima relativamente lontana (e magari non avete tanta strada da fare per il ritorno) ok, altrimenti è meglio avere un tetto vicino. Questa foto è stata scattata dalla cima del Col Reàn verso la Marmolada, sempre nei pressi del rif. Tissi.

Temporale infuocato su Marmolada e Sassolungo

 

Situazione 5: pioggia all’orizzonte al tramonto

Situazione molto simile alla precedente, con in più la pioggia che scende che, evidenziata dalla luce del sole calante, regala un’atmosfera più fiabesca alla scena. Valgono le stesse avvertenze di prima: in questo caso la foto è stata scattata dalla cima del Sass de Stria verso il Passo Gardena e le cime dei Cir, quindi il temporale era relativamente lontano, e per arrivare alla macchina avevo circa un’oretta di discesa, per cui nessun problema.

Pioggia al tramonto sul gruppo dei Cir e Passo Gardena

Spero che questi spunti possano esservi utili: potete vedere altre foto di questo tipo nella nuova galleria “Storms ‘n’ Dolomites” che trovate sulla home! Come al solito, se volete chiedere qualcosa, commentate o scrivetemi! 😉

 

Guarda la gallery

, , , , , , ,

Comments ( Comments)